Sii paziente

“Sii paziente: la vita non ti chiede mai scusa, ma trova sempre il modo di farsi perdonare.”

Essere pazienti. Portare pazienza. Avere pazienza. E noi pazienti oncologici (così come molti altri) di pazienza ne abbiamo tanta. Abbiamo pazienza quando aspettiamo che una terapia faccia effetto. Pazienza quando una terapia non funziona e ci aggrappiamo disperatamente a un’altra possibilità. Quando perdiamo un compagno di viaggio e la fiducia inizia a vacillare. Quando aspettiamo l’esito di un esame del sangue, di una tac, di un istologico, di una risonanza, di una PET e potrei continuare all’infinito. Quando aspettiamo di ascoltare le parole del medico che pronunciano un verdetto:”La malattia è in remissione” nella migliore delle ipotesi. “La Malattia è in progressione” è un incubo che si avvera.
Portiamo pazienza quando sopportiamo i commenti e le frasi indelicate di chi pensa di sapere tutto di noi. Di chi si arroga il diritto di giudicare senza aver mai indossato le nostre scarpe e percorso i nostri passi.
Portiamo pazienza quando il cancro ci divora l’anima con l’ansia e la paura di morire.
Portiamo pazienza quando vediamo il nostro corpo cambiare per colpa della malattia o per colpa di una terapia che vuole salvarci la vita.
Però… Portiamo pazienza anche nel saper cogliere il bello nelle piccole cose. In una giornata di sole e in un sorriso sincero. Portiamo pazienza mentre aspettiamo che la vita si faccia perdonare.

2 risposte a "Sii paziente"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...