Se potessi tornare indietro …

Se potessi tornare indietro a quel 1998 direi a quella giovane ragazza di non preoccuparsi perché il peggio in realtà doveva ancora arrivare. Che la vita le avrebbe riservato tante gioie e tanti dolori. Tanti momenti terribili ma dai quali si sarebbe comunque sempre ripresa. A quella ragazza un po’ ingenua che al primo anno di università forse non si è resa davvero conto di cosa significasse ricevere una diagnosi di melanoma, direi che forse è stato meglio così. È sempre stata scrupolosa e attenta nel fare tutti i controlli eppure il suo melanoma ha deciso comunque di tornare nella sua vita. È arrivato in momenti e modi diversi e c’è stato un istante in cui Lei ha avuto davvero paura di perdere tutto. Di perdere ciò che di più prezioso aveva faticosamente costruito e realizzato. La sua vita. Imperfetta e a tratti davvero difficile. Le direi che è stata bravissima nei tirar fuori le unghie e nel lasciar scorrere le lacrime, perché tutto questo le ha permesso di arrivare fino a qui. Qui, dove ad aspettarla ci sono una terapia apparentemente senza fine ma soprattutto una serie meravigliose di Tac negative come questa appena refertata.

Le direi che il suo bimbo Alessandro che la guarda negli occhi e le dice: Sono felice mamma che il Tuo esame sia andato bene “ la farà piangere di gioia. Perché i suoi figli saranno sempre il motore vivo della sua vita.

Se potessi tornare indietro le direi di sorridere sempre alla vita.

Ogni giorno.

Come in questa foto un po’ sgranata.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...