Ciao…

Negli anni in cui ho lavorato in oncologia ho perso parecchi pazienti. Ad alcuni di loro ero molto affezionata e ho sofferto. Perché io sono così… 

E adesso che mi trovo dall’altra parte ed è successo a uno di noi sono sconvolta. La mia parte razionale è sopraffatta dalla tristezza dalla rabbia dalla paura e dalla amarezza. 

Non eri semplicemente un paziente come me, un compagno di questa brutta avventura. Eri un papà, un marito,  un figlio, un fratello e un amico.  Come me.   Mamma, moglie, figlia, sorella e amica. 

E come me la stessa terribile diagnosi. Impossibile non fermarsi a pensare. Impossibile trattenere le lacrime. 

Oggi anche il sole non è riuscito a splendere e ha lasciato spazio alle lacrime di chi ha dovuto darti l’ultimo straziante saluto. 

Non posso dire che fossimo amici ma lo stesso brutto male ci ha fatto in qualche modo incontrare e avvicinare… sguardi di comprensione e di intesa quando ci incontravamo per il paese, qualche messaggio soprattutto in questo ultimo periodo, ma soprattutto le tue parole di incoraggiamento per me, sempre ogni volta tu ne avevi per me… Anche l’ultima volta che ci siamo visti in ospedale… 

E’ successo tutto troppo in fretta, tutto troppo presto, tutto troppo ingiusto. 

Non ti conoscevo bene ma la meravigliosa funzione di oggi mi ha confermato la bella persona che eri….

Posso solo immaginare i tuoi ultimi pensieri per  tua  moglie e per i tuoi ragazzi. 

Da quando mi sono ammalata non ho mai chiesto perché guardando il cielo, in questi ultimi 3 giorni  invece  mi sono chiesta  perché… Perché tu non hai potuto invecchiare accanto a tua moglie e non hai potuto veder crescere i tuoi figli?! 

Domande che non avranno mai una risposta… 

Ma sono certa che da lassù continuerai a prenderti cura di loro… 

Ciao Beppe

      

Annunci

4 risposte a "Ciao…"

  1. Ciao io da poco più di un anno ho perso persone a me care,soffro,a volte mi arrabbio,ma tante volte il mio sguardo volge in cielo,ed io vedo sempre papà e mio fratello,a volte si nascondono dietro le nubi,io ogni giorno li sento accanto a me un abbraccio

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...